↑ Torna a 150 volte Italia

Rovato: da Venezia… all’Italia

La cittadina bresciana era annessa alla Repubblica di Venezia. Si hanno notizie già in epoca celtica di Rovato. Conteso tra Milano e Venezia (che la riconquistò nel 1440) dopo altre occupazioni milanesi (il 7 novembre 1453 il vincitore Francesco Sforza riconobbe il valore dei difensori, scrivendo di proprio pugno “virtute” sulla porta nord del castello), solo con la pace di Lodi del 9 aprile 1454 Rovato tornò definitivamente a Venezia.

Rovato, partenza del treno

Le mura (1)

Le mura (2)

Le mura (3)

Rovato, il Leone di Venezia

Affresco

L'arrivo del treno